Coniglio alla cacciatora con polenta cremosa

Tempo di preparazione lungo
Tempo di preparazione lungo
Facile
Facile
Italiana
Italiana
Secondo
Secondo
Carne
Carne

Ingredienti

3 cucchiai da tavola di
olio d'oliva
4
cosciotti di coniglio
75 g di
pancetta, tagliata a cubetti
1
cipolla
1 gambo
sedano
3 spicchi di
aglio
250 ml di
vino rosso
700 g di
ELVEA Pomodori datterini rossi pelati
75 g di
olive miste
3 ramoscelli
prezzemolo fresco
1 pacchetto di
polenta
parmigiano
burro
pepe
sale
4
Persone

Preparazione

  • Asciuga con carta da cucina i cosciotti di coniglio e cospargili di pepe e sale. Scalda l’olio d’oliva in un’ampia padella. Fai cuocere i cosciotti di coniglio fino a quando saranno bruni su entrambi i lati. Toglili dalla padella.
  • Fai soffriggere per 3 min nel condimento di cottura la pancetta con la cipolla, l’aglio e il sedano. Versavi il vino rosso e tutti i pomodori datterini rossi pelati. Rimetti nella padella i cosciotti di coniglio. Aggiungi le olive e porta a ebollizione.
  • Abbassa la fiamma e fai cuocere la carne, coperta, per 2 ore. Trita finemente il prezzemolo.
  • Disponi i cosciotti di coniglio su 4 piatti, versavi sopra un poco di sugo di cottura e cospargi di prezzemolo.  
  • Fai cuocere la polenta secondo le indicazioni riportate sulla confezione, e servila con i cosciotti di coniglio. Non scordare di aggiustare il sapore della polenta con una manciata di parmigiano e un pezzetto di burro o una goccia d’olio d’oliva.
  • Suggerimento: poni la polenta avanzata in una pirofila, e lasciala riposare. Il giorno dopo prepara le fette di polenta alla griglia, fritte o gratinate, facendole cuocere finché diventano dorate e croccanti.